Crollo di ghiaccio del 14 agosto 2019

Dal progetto “Ghiaccio vivo” mai cosi tanti crolli nell’estate sulla parete est del Monte Rosa dal 2014. Temperature record, frane, piogge intense, downburst, crollo di ghiacciai pensili, è l’estate 2019.

Questa mattina, mercoledì 14 agosto 2019, una parte del seracco a sinistra del Crestone Zapparoli è crollata causando una grossa valanga. Purtroppo non abbiamo video dell’evento in quanto si è risolto in tutto di meno di un minuto.

https://www.facebook.com/ghiacciaidelrosa/

Dopo il crollo di luglio, mai in luglio avevamo registrato crolli degni di nota, anche in questo agosto 2019 un importante crollo di ghiaccio sulla parete est, e anche per questo mese non avevamo eventi registrati. L’estate 2019 con le grandi ondate di calore di giugno e luglio, le temperature record, le piogge intense record di agosto e i danni provocati, le frane della Val Formazza e San Domenico, mostra un’altra caratteristica, i grandi crolli dei ghiacciai pensili del Monte Rosa.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.