METEO, pronti partenza via, dal 15 fin oltre il 20 luglio ondata di caldo. Ma c’è qualcosa che viene in aiuto.

Lunga ondata di caldo alle porte, potente in Spagna e Portogallo. Per fortuna a noi sembra andrà meglio, ma farà ugualmente molto caldo.

Il Lago Maggiore scende nuovamente sotto la soglia di magra a 193 m, è il 4° episodio da inizio anno. Situazione idrica potrebbe peggiorare nei prossimi giorni nel Verbano Cusio Ossola.

Ondata di caldo stoppata, dalle ENS qui sotto vediamo come l’aria, a circa 1500 m sopra Gravellona Toce, inizierà a surriscaldarsi a partire dal 15 del mese, passeremo (sempre a Gravellona Toce come esempio) dai 30 barra 31 gradi centigradi di questi giorni ai 33 barra 34 gradi centigradi di quelli a venire. In Altre zone del Verbano Cusio Ossola si potranno raggiungere anche i 35-36°C.

L’Atlantico ci verrà in aiuto e nei giorni 17 18 e 19 con aria dal nord Atlantico, ci riporterà giù di qualche grado a 32 barra 33 gradi centigradi, almeno fin dopo il 20.

Ecco la situazione satellitare attuale, la rimonta sub-tropicale ora sul Marocco e l’aria ora sul nord Atlantico con la traiettoria verso le Alpi:

Scambio meridiano imparo

L’ondata di caldo come spesso accade è regolata da uno scambio di calore, aria calda dall’Africa sale verso l’Europa, da qualche parte o a est o a ovest aria fredda scende dal polo. In questo caso l’anomalia positiva arriva fino a +12°C tra Francia e i Paesi Bassi, il giorno 20, mentre l’anomalia negativa arriva solo fino a -4°C in nei paesi dell’Est , c è quindi un surplus termico di 8°C.

Comunque sia potrebbe essere una delle situazioni del perchè il Mediterraneo, prossimamente potrebbe esserlo anche l’Europa occidentale e centrale, è considerato “Hot Spot”, ossia un territorio particolarmente vulnerabile ai cambiamenti climatici.

SCEGLI LA CATEGORIA