Capita spesso che i giorni subito dopo un’impegnativa escursione o dopo aver fatto un allenamento con molto dislivello dopo un periodo un’pò più passivo del solito, capiti di SOFFRIRE DI UN TERRIBILE MAL DI GAMBE tanto da arrivare a far fatica a camminare.

La credenza popolare collega questo dolore all’accumulo di ACIDO LATTICO nelle gambe! MA NON E’ COSI’!

Il DOLORE in realtà, è dovuto a MICRO LESIONI dei tessuti nelle fibre muscolari.
Questi microtraumi avvengono soprattutto quando eseguiamo movimenti al quale i nostri muscoli NON SONO ABITUATI.

TUTTAVIA, a seguito di questi microtraumi, IL TESSUTO SI RIFORMA, ADATTANDOSI ALLA SITUAZIONE della quale è stato stressato.

Ecco spiegato il motivo per cui dopo una corsa dopo mesi che non corriamo, i giorni successivi facciamo inesorabilmente fatica anche a camminare, mentre se la stessa corsa la ripetiamo una settimana dopo, non abbiamo nessun tipo di dolore i giorni successivi.

Il recupero da questi dolori detti DOMS (acronimo inglese per indicare questo tipo di danno muscolare) è molto importante:
VALE DI PIU’ UNA SAUNA E UN MASSAGGIO CHE UNA CORSA CON QUEI DOLORI credendo di “sciogliere l’acido lattico” accumulato.

Lascia un commento

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

Ultimi articoli

Seguici su Facebook