8 AGOSTO 1842 – PRIMA SALITA ALLA PUNTA GNIFETTI 4556m.

Dopo vari tentativi effettuati negli anni precedenti, finalmente nel 1842 la punta Gnifetti venne raggiunta dalla comitiva del parroco di Alagna.

Prima di questa conquista, la sommità era stata battezzata SIGNALKUPPE, “Punta del Segnale”, da Von Welden.
Essa infatti era caratterizzata da un obelisco di roccia
Obelisco che oggi difficilmente riconoscibile in quanto in parte spianato per far posto, nel 1893, alla prima struttura della Capanna Regina Margherita.

Don Giovanni Gnifetti, dopo la conquista scrisse:
“Ora questa piramide, già prima chiamata “del Segnale”, mi sarà concesso di chiamarla per l’avvenire, se non vi intervenisse e vi concorresse per parte mia indizio di troppo amore di gloria (che io non voglio) la punta del mio prenome”.

A Giovanni Gnifetti è anche dedicato il nome della Capanna Giovanni Gnifetti posta a 3647m. di quota su uno sperone roccioso che divide il ghiacciaio del Garstelet e il ghiacciaio del Lys, 

Questa struttura inaugurata qualche decina d’anni dopo, accoglie fin dal 15 ottobre 1876 alpinisti da tutto il mondo pronti a salire i 4000 principali del Monterosa e non solo.

La struttura è stata ristrutturata e ampliata più volte (l’ultimo ampliamento è del 2017) e attualmente può ospitare fino a quasi 200 persone, un numero davvero importante considerata la quota. — presso Capanna Margherita 4556mt.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.