Bufere su Alpi, andrà meglio su laghi, imminente calo termico.

Temperature previste a circa 1500 metri su Verbania.

Nelle prossime ore una massa d’aria decisamente più fredda impatterà sulle Alpi da nord caratterizzandone il clima per qualche giorno. Neve fino a quote basse sul versante settentrionale tra oggi e mercoledì, da noi la trasformazione adiabatica ci consegnerà un’aria privata di tutta l’umidità sotto forma di vento caldo, il Föhn. Bufere di neve traboccheranno dalle creste di confine.

Più a sud, su laghi e pianure, cieli poco nuvolosi e molto vento, raffiche tra 80 e 90 km/h a Domodossola, 50 e 60 Km/h altrove. Il freddo si sentirà maggiormente in quota dove a circa 1500 metri si passerà dagli attuali +6.2°C (+2.8°C oltre la media 81-2010) ai -4.4°C ( -7.3°C sotto la media 81-2010) di mercoledì. E sarà solo da metà settimana che il freddo si sentirà maggiormente il primo mattino, in special modo in aperta campagna con valori prossimi ai 0°C.

La perturbazione si sposterà ad est regalando ancora cieli sereni per i giorni a seguire, un salasso per il territorio ancora a secco in questo mese con i soli 8 mm di pioggia caduta a Gravellona Toce.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Share This