In arrivo la pioggia , poi il caldo.

Precipitazioni previste al pomeriggio/sera  di giovedì 10 maggio.

I prossimi due giorni saranno caratterizzati dalle nuvole e dalle pioggie. Si tratta di grandi ammassi nuvolosi atlantici in grado di portare brevi ma intensi rovesci, il motore di tutto è la profonda depressione ZENO, ora a 995 Hpa, centrata al largo del Portogallo.

Se le Alpi godranno della frescura il sud Italia e le isole avranno la loro prima vera ondata di caldo tipicamente estiva con temperature oltre i 30°C. I fronti caldo con le piogge interesseranno da giovedì pomeriggio il Verbano Cusio Ossola, poi una pausa per ripresentarsi venerdì pomeriggio.

Precipitazioni che daranno una boccata di assigeno al territorio in forte deficit. Prendendo in considerazione Domodossola, che vanta una lunga serie di dati, da inizio anno a fine aprile sarebbero dovuti cadere circa 380 mm, nella bascula alla torre Mattarella i millimetri raccolti sono 250, manca circa 1/3 dellla pioggia.

Nei giorni a seguire, da martedì, il vuoto barico lasciato dalla depressione ZENO sembrerebbe esser colmato da aria subtropicale nord africana, valori di luglio all’orizzonte, caldo afoso anticipato e il probabile inizio della fusione dei ghiacciai.

Lascia un commento

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su pinterest
Pinterest

Ultimi articoli

Seguici su Facebook