METEO, pochi cambiamenti, qualche nuvola in più e un modesto calo delle temperature.

L’inverno ancora non si fa vedere, vortice polare chiuso a riccio, speranze relegate alla terza decade di gennaio.

Inverno deludente in questo inizio del nuovo anno, gennaio si dimostra senza precipitazioni, non solo sui laghi e pianure ma anche sulle Alpi. Le temperature sono costantemente sopra la media, l’unico freddo è quello da inversione.

Nei prossimi giorni, tra venerdì e sabato arriva una debole saccatura nord atlantica, con essa qualche passaggio nuvoloso e un calo delle temperature di 2-3°C. A seguire tra il 10 e il 13 del mese le temperature torneranno a salire prima di una nuova saccatura atlantica con ancora un modesto calo.

Questo clima sarà la costante fin dopo il 15 del mese, la speranza di averne uno più invernale consono alla stagione è, nella migliore delle ipotesi, non prima del 19-20 del mese.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.