Quello che sembrava un periodo con temperature in media si tramuta velocemente in una ondata di caldo anomalo.

Ancora un improvviso ribaltone meteo in poche ore, si pensava che i prossimi giorni potessero passare in norma climatica, e invece la disposizione barica favorirà la risalita di aria decisamente calda, l’ennesima ondata di caldo anomalo di questo 2020

E cosi che tra il giorno 24 e il giorno 28 le temperature sul nord ovest e sulle Alpi si porteranno velocemente di ben 6/7°C oltre la media di riferimento, il trentennio 2018/10.

Sul resto dell’Italia invece le temperature vengono confermate in media fino a fine mese, mentre una perturbazione dovrebbe arrivare dal giorno 29 al nord.