Stato fronte ghiacciai del Monte Rosa.

Su 3 ghiacciai solo uno alimenta ancora il Belvedere. La fronte degli altri tra 2400 e 2600 m.

Qualche giorno fa i geologi Giovanni Mortara e Andrea Tamburini, profondo conoscitori del bacino glaciale del Belvedere, ci hanno illustrato a Macugnaga lo stato dei ghiacciai, delle morene e della frana del 16 dicembre 2015. Dei  tributari del Belvedere, ghiacciaio delle Locce, il Belvedere e il Nordend, solo il Belvedere stesso si alimenta, gli altri in forte ritirata sulle pareti.

La fronte dei ghiacciai della Locce e la colata di alimentazione del belvedere da Punta tre Amici sono tra  2500 e 2400 metri di altitudine, mentre il Nordend si attesta tr 2300 e 2400 metri. Nell’ immagine qui sotto tra le linee verdi il ghiacciaio del Monte Rosa, che alimenta ancora ma che presenta una enorme quantità di detriti, i trattini gialli indicano la fronte ben visibile dei restanti ghiacciai:

ghiacciaiobelvedere

Nella prossima immagine evidenziata la fronte del Ghiacciaio Belvedere da  Punta Tre Amici e le valanghe che arrivano fino al “cordone” che va al Belvedere, cordone, a detta di Mortara, in balia di se stesso:

Locce

In questo breve timelapse un distacco  e la colata di ghiaccio fino al “cordone”:

GIF_distacco

2016-08-06_17_57_02.740

Di questo passo anche il ghiacciaio del Monte Rosa sarà destinare a ritirarsi in parete e non alimenterà più il Belvedere, quello delle Locce dall’omonimo sottostante lago ci ha messo circa 25 anni a ritirarsi a quelle quote, quindi si potrebbe stimare la durata dell’alimentazione del Monte Rosa ancora per 20/30 ( a esser generosi) anni. Nel frattempo il Belvedere continuerà a perdere massa e ad arretrare costantemente.

Segui in esclusiva il progetto “Ghiaccio Vivo” compila il form qui sotto ti arriverà una mail al prossimo articolo:

Seleziona lista:




Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.