Home > Scienze > Fotografato per la prima volta il “getto” di un buco nero.
Scienze

Fotografato per la prima volta il “getto” di un buco nero.

L’oggetto è al centro di una galassia a 11 milioni di anni luce.

Uno spettacolare getto di plasma prodotto da un buco nero, con una massa milioni di volte quella del Sole, è stato fotografato dagli scienziati dell’Osservatorio Europeo. Si tratta di Centaurus A, un buco nero collocato in una galassia ad oltre 11 milioni di anni luce dalla nostra posizione.

L’immagine è un altro risultato del progetto Event Horizon Telescope (Eht) che, tra l’altro, ha portato, nel 2019, alla prima foto di un buco nero, in quel caso collocato nel supermassiccio M87. I risultati sono pubblicati sulla rivista Nature Astronomy.

Il getto ripreso nell’immagine è il prodotto dalla materia che precipita nel buco nero che viene risucchiata dalla sua potente attrazione gravitazionale. Rispetto a quello fotografato nel 2019, Centaurus A presenta una massa inferiore, anche se i getti delle rispettive formazioni si somigliano molto.

L’osservazione dunque suggerisce come i buchi neri possano comportarsi in maniera del tutto simile anche se su scala differente con i buchi neri più grandi che rappresentano una semplice versioni ingrandita delle formazioni minori. Come accaduto per la prima immagine di un buco nero, anche in questo caso gli esperti hanno operato collegando fra ben otto telescopi in varie parti del mondo e le 66 antenne del radiotelescopio Alma (Atacama large millimeter/submillimeter array).

Fonte articolo: https://www.scienzenotizie.it/

Temperature VCO e dintorni