News

METEO, veloce perturbazione con altra neve sul versante nord. Si scenderà ancora di altri 10°C.

Alpi Pennine, Lepontine e Cusiane-Valsesiane penalizzate in questo inverno, e non se ne vede la fine.

Tra martedì 4 gennaio e sabato 6 torna la neve sulle Alpi con una debole perturbazione. Le nevicate, vista la direzione da nord nord-ovest della saccatura fredda, interesseranno quasi esclusivamente i versanti esteri. Qualche nevicata di sfondamento anche in Italia in prossimità della cresta di confine e altre nevicate più consistenti potranno verificarsi sulle Alpi Retiche.

Ancora una volta le Alpi Pennine e Lepontine penalizzate e con pochissima neve a tutte le quote, a terra punte di soli 70 cm in alta Val Formazza a 2500 m.

Purtroppo anche a lungo termine i modelli non ci mostrano niente di interessante sotto l’aspetto precipitativo, mentre le temperature scenderanno ancora di 9-10°C per un periodo freddo che inizierà il giorno 6 e potrebbe protrarsi fin verso il giorno 10. Alegar.

Riguardo all'autore

Luca

Ciao sono Luca e questo è il mio sito nel quale pubblico i miei progetti e ospito l'Associazione Meteo Live VCO, spero ti piaccia e buona navigazione. Altri miei progetti: visitverbanocusioossola.com e visititaliawebcam.com

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie