Home > Climatologia > CLIMA cosi poca neve sulle ALPI non accadeva dal 2015
Climatologia

CLIMA cosi poca neve sulle ALPI non accadeva dal 2015

Dati neve a terra dal Rifugio Zamboni e Formazza Piano dei Camosci

La neve sulle Alpi Pennine e Lepontine in questo periodo della stagione è poca e uniforme, a tutte le quote, dai circa 2000 metri a terra si rileva lo stesso spessore, circa 60 cm. Dal Rifugio Zamboni 2075 m ai piedi della parate est del Monte Rosa nelle Alpi Pennine al Piano dei Camosci in alta Val Formazza 2453 m nelle Alpi Lepontine e salendo ai 2800 m del Monte Moro in Valle Anzasca nelle Alpi Pennine la situazione nivo non cambia, circa 60 cm, cm più cm meno.

Grazie a Arpa Piemonte e alla rete nivologica abbiamo analizzato i dati per capire in quali altre annate la neve era cosi poca, i dati dal Rifugio Zamboni iniziano nel 2007, mentre i dati dal Piano dei Camosci iniziano dal 1990.

Questo 2021 è molto simile al 2015, in quel 16 di dicembre al Rifugio Zamboni a terra solo 17 cm, al Piano dei Camosci 34, al Ghiacciaio Belvedere pochi cm, la neve in quella stagione si fece attendere ancora a lungo, solamente intorno al 10 di gennaio 2016 le nevicate furono copiose. Stagione nevosa 2015-2016

La poca neve al ghiacciaio Belvedere al 18 dicembre 2015 con la grande frana da Punta Tre Amici

Per ritrovare un’altra situazione simile bisogna tornare ancora più indietro nel tempo, ossia nel 2005, in quel 16 dicembre al Piano del Camosci a terra solo 15 cm, anche nel 2004 con soli 59 e nel 2001 con soli 11 cm. Negli anni 90 invece bisogna risalire al 1991 con a terra solo 40 cm.

Oltre 2 metri nel 2018, nel 2008, nel 2002. Oltre i 150 cm nel 2019, nel 2012, nel 2000, nel 2014, nel 1993, nel 1990. Oltre 1 metro nel 2020, nel 2017, nel 2011, 2010 e 2009, nel 2003, nel 1998, nel 1992. Oltre i 50 cm nel 2016, nel 2013, nel 2007, nel 2006, nel 2004, nel 1999, nel 1997, nel 1995. Sotto i 50 cm nel 2015, nel 2005, nel 2001 e nel 1991. 1994 e 1996 dati mancanti.

Temperature VCO e dintorni