Home > News > Cella temporalesca.
News

Cella temporalesca.

Cella temporalesca (LP) nel Cusio con il passaggio del fronte freddo.

Nella giornata di ieri il Cusio e il Vergante sono stati interessato da una cella temporalesca, insolita per il periodo, del basso potenziale (LP: Low Potential). La sua formazione è stata causata dal passaggio di aria molto fredda in quota con un gradiente verticale molto alto, i venti in quota hanno “stirato” la sommità chiamata Low Topped ed hanno conferito alla cella  una rotazione antioraria. Temperature di -30°C a 4560 m e +13 +14°C in pianura, oltre 40°C di gradiente termico verticale.

supercella temporalesca
La supercella temporalesca vista da Biella con le virghe di grandine.

Sul lago d’Orta pioggia con qualche fiocco di neve.

Segnalate sul lago d’Orta precipitazione con forte vento prima da ovest poi da sud, tutto la zona era sovrastata dalla parte nuvolosa con le caratteristiche mammatus.

Cella temporalesca ripresa dalle webcam.

Video in timelapse dalle webcam di Ornavasso, da dove si vede molto bene la rotazione antioraria, e dalla cam di Verbania con il forte vento da nord, il Mergozzo:

 

Animazione satellitare.

L’imponete massa d’aria artica in discesa sull’Europa centro occidentale, stau per sollevamento orografico sulle Alpi versante nord, e  Libeccio al centro sud, sulle Alpi versante sud  forte Föhn con raffiche a 120km/h a 2000m:

Supercella temporalesca
Animazione satellitare dalle 13:30 alle 15:00

 

supercella temporalesca
Immagine radar con i fulmini rilevati.

Riguardo all'autore

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione.
Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Temperature VCO e dintorni