Arona neve il 5 marzo 2015 e gli effetti dei cambiamenti climatici.




Uno dei problemi legati ai cambiamenti climatici degli ultimi anni sono quelli legati alla circolazione stradale e alla incolumità umana. Negli ultimi inverno sono sempre più frequenti nevicate con temperature positive che appesantiscono la neve, questa si deposita su cavi dell’alta tensione e piante.

Tutti ricorderanno i problemi che la neve pesante ha provocato a Cortina e anche a Macugnaga con il crollo dei piloni dell’alta tensione a Pontegrande. Problemi che interessano direttamente le attività umane e l’economia causando problemi rilevanti. Anche le piante, non abituate a sostenere tale peso nelle stagione invernale, si spezzano causando non pochi problemi alla circolazione e alle persone.

Immaginiamo quindi quanti soldi servono per ripristinare tutti i problemi causati dai cambiamenti climatici. Dovrebbe venir spontaneo chiedersi se questo modello di civiltà sia ancora opportuno, conveniente e salubre.

Nel breve video qui sotto la nevicata del 5 marzo 2016 ripresa dalla webcam di Arona presso il parco delle Rocca Borromeo, notate come e di quanti metri si abbassano i rami della piante, per poi tornare nella loro posizione naturale:

 




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.