Climatologia

CLIMA, molta pioggia sul Cusio e Verbano, poca in Ossola. Lago Maggiore sale ma rimane livello di magra.

Mentre i torrenti dopo la buzza ritornano molto bassi, e ora tornerà il caldo. Lago Maggiore minimo annuale come nel 2008.

E’ sicuramente migliorata la situazione siccità dopo i forti temporale che hanno portato molta pioggia in special modo nel Cusio, nel Verbano, Val Vigezzo e Cannobina, il Torrente Strona nel Cusio ha avuto un innalzamento di 110 cm, il San Bernardino nel Verbano di 430 cm, raggiungendo addirittura le pre-soglia di pericolo, il Lago Maggiore dal minimo raggiunto il giorno 3 agosto a 192.65 m s.l.m. si trova ora a 192.90 m s.l.m.. Nonostante un innalzamento di 25 cm non riesce a lasciare la soglia di magra posta a 193.00 m s.l.m..

A questi numeri ci siamo arrivati dopo due giorni con precipitazioni, il 17 e il 18 di agosto, per questi massimi registrati:

  • Sanbughetto 139 mm
  • Cursolo 124 mm
  • Cicogna 117 mm
  • Ornavasso 115 mm
  • Mottarone 95 mm
  • Pella 93 mm
  • Trontano 92 mm
  • Cannobio 91
  • Baveno 90
  • Candoglia 90 mm
  • Omegna 83 mm

Verso l’Ossola e le Alpi le precipitazioni calano drasticamente, è anche questo il motivo per cui il beneficio della pioggia è molto circoscritto:

  • Macugnaga 26 mm
  • Rifugio Zamboni 30 mm
  • Domodossola Torre Mattarella 39 mm
  • Premia 31 mm
  • Alpe Veglio 33 mm
  • Alpe Cheggio 34 mm
  • Anzino 36 mm
  • Crodo 38 mm
  • Formazza 39mm

Il Lago Maggiore avendo toccato il minimo a 192.65 il 3 agosto 2022 ha superato la magra del periodo agosto-settembre 2018, che scese fino a 192.66, è ha pareggiato la magra del periodo ottobre 2007-gennaio 2008 con il minimo toccato il 10 gennaio 2008 a 192.65 m s.l.m.

Categorie