Strepitosa nevicata ai piedi del Monte Rosa, quasi tre metri a terra.

Immagine inviata da: Rist. Rifugio Ghiacciai del Rosa – Belvedere Macugnaga

Imponente nevicata nei pressi di Macugnaga, al Rifugio Zamboni 3 metri a terra, Belvedere e Miravalle completamente sommersi.






Se non fosse stato per questa incredibile nevicata si sarebbe parlato di più, e giustamente, di un altro fenomeno che ha interessato la provincia del Verbano, i fulmini. La perturbazione che sta ancora transitando, con piogge e neve, sia nella giornata di ieri cosi come quella di oggi fatto sentire a tutti i tuoni dei fulmini, e fin li non ci sarebbe stato niente di male se non che siamo a gennaio. Un mese veramente insolito per i temporali sui laghi e sulle Alpi, questo a dimostrare ancora una volta che l’atmosfera è carica di umidità e calore che non dovrebbe esserci.

Al Rifugio Zamboni in tre giorni siamo passati da una altezza di neve al suolo di 124 cm ai 295 cm di questa sera, al Monte Moro 291 cm, Piano dei Camosci Formazza 269 cm, alpe Veglia 204 cm.

Grandine a Cannobio, 9 gennaio 2018. Foto di Dario Manca CNR-ISE Verbania.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.