Buona la prima perturbazione primaverile con discreti accumuli.

La prima perturbazione primaverile lascia discreti accumuli sul territorio. Oltre 60 mm a Ornavasso, mezzo metro di neve sul Monte Rosa.

L’osservazione dalla disposizione dei quantitativi di pioggia caduti oggi ci dice che questa è la prima perturbazione di stampo primaverile. Le zone maggiormente interessate, con punte di oltre 60 mm a Ornavasso, inizia in Valsesia, Valle Strona, bassa Ossola, Val Grande e Val Vigezzo. Notoriamente la fascia mediamente più piovosa a primo sbarramento Alpino, e piogge enfatizzate dallo Staü, alle correnti sud occidentali cariche di umidità. In questa zona sono caduti mediamente oltre 40 mm di pioggia, 40 litri per ogni metro quadrato. Mentre a sud in prossimità dei laghi e delle pianure e a nord verso la cresta di confine, mediamente sono caduti 30 mm.

Sulle Alpi depositati 45 cm di neve nel bacino glaciale del Belvedere e a parità di quota anche in val Vigezzo, più modesto in Val Formazza con circa 20 cm a 2500 metri. Ora breve pausa, le temperature rimarranno leggermente sopra le medie fino al 13 del mese poi si perderanno 4/5°C, questo calo ci traghetterà al giorno 16 quando arriverà una nuova debole perturbazione.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.