LUGLIO 1925 – VIENE INAUGURATO IL RIFUGIO ZAMBONI

Il rifugio Zamboni-Zappa è il risultato di un accorpamento di due rifugi ideati e costruiti in tempi diversi.

Di proprietà della Società Escursionisti Milanesi (SEM), il primo rifugio venne inaugurato nel 1925 a ricordo del socio RODOLFO ZAMBONI, ucciso dallo scoppio di un proiettile sul monte Baldo in Veneto durante il Primo Conflitto Mondiale.

Il rifugio MARIO ZAPPA, a tre piani e unito al precedente è stato inaugurato invece nel 1955 per suo ricordo.

CURIOSITA’:
Quindi la struttura adibita a bivacco in inverno è il vero e proprio rifugio Zamboni, mentre la struttura in legno con il terrazzo è di qualche decennio più recente ed è il rifugio Zappa.

L’intero complesso è situato a 2065m. nella verde distesa pianeggiante dell’ALPE PEDRIOLA in magnifica posizione ai piedi dell’imponente parete orientale del Monterosa: la famosa parete EST.

Impianti di risalita permettono di raggiungere il rifugio (e la Polenta) in meno di un’ora di cammino!

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: