Home > Natural Mind accompagnatore di media montagna > LA TORRE DI AVVISTAMENTO DI FERIOLO
Natural Mind accompagnatore di media montagna

LA TORRE DI AVVISTAMENTO DI FERIOLO

Al tempo di quando non c’erano autostrade, aerei e nemmeno ferrovie tutto era controllato A VISTA.
Ecco che la “Torre di avvistamento di Feriolo” è un esempio di questa visione strategica di controllo.

Costruita intorno al XIII secolo ed edificata su un poggio sopra Feriolo, essa funzionava da punto di avvistamento e controllo del traffico mercantile che dalla pianura Padana (Milano) saliva verso i passi alti delle valli ossolane lungo le mulattiere oggi denominate “Le Vie Storiche del VCO” che scendevano in Svizzera e proseguivano anche oltralpe; e viceversa.

Torri di avvistamento di questo genere e costruite per questo scopo se ne trovano moltissime sia intorno al lago Maggiore che nelle valli ossolane.

Alcuni esempi sono la Torre di Battiggio in valle Anzasca, le Torri presenti a Crodo e Premia senza tralasciare la Torre sul monte Orsetto sopra Vogogna che aveva anch’essa funzioni di controllo dei movimenti nella piana ossolana.

Visita Natural Mind

torri di avvistamento

Temperature VCO e dintorni