Islanda, calotta di ghiaccio in crescita.

Sembra incredibile, dal 1993 per la prima volta ghiaccio in crescita.

Una buona notizia arriva dall’Islanda, nonostante ogni mese del 2015 segni sempre un sopra media a livello globale, in questa piccola isola accade l’impensabile:

Islanda
Grafico andamento calotta glaciale, bilancio di massa positivo dal 1993.

Tutte le calotte di ghiaccio in Islanda sono state rapida con perdita di volume dal 1994. Nel mese di ottobre 2015, tuttavia, gli scienziati del Met Office islandese ha dimostrato che la calotta di ghiaccio Hofsjökull, delineato in rosso nella immagine sotto,  aveva guadagnato  massa secondo le loro misurazioni a terra.
Una calotta di ghiaccio che ha guadagnato  massa rispetto a quella che ha perso si dice che abbia un bilancio di massa positivo. Il grafico qui sopra  mostra il bilancio di massa annuo di Thjórsárjökull, uno dei tre bacini del “tappo” di ghiaccio, dall’inizio delle misurazioni nel 1989. bilancio di massa di Thjórsárjökull nel 2015 è stato positivo per la prima volta dal 1993.

Islanda
Immagine satellitare dell’Islanda. In rosso la calotta di ghiaccio Hofsjökull.

Inversione del calotta di ghiaccio  in Islanda nel 2015 è dovuto ad abbondanti precipitazioni invernali e le temperature estive più fresche.

Cosi ha spiegato Thorsteinn Thorsteinsson, un glaciologo presso l’Ufficio Meteorologial islandese.  Nella primavera del 2015, lo spessore di nevicate invernali in tre bacini della PAC ghiaccio variava 25-60 per cento al di sopra della media 1995-2014. In estate, la fusione è stato limitato a causa dei venti settentrionali freddi.

Fonte articolo: http://earthobservatory.nasa.gov/IOTD/view.php?id=87005&src=fb

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: