Freddo in arrivo, ma quanto?

Freddo in arrivo, fine del caldo anomalo novembrino, di botto in inverno.

Sembra ormai assodato il cambio di circolazione nel fine settimana, da una persistente alta pressione che, ha caratterizzato gli ultimi 10 giorni di novembre, al vortice polare con aria artica  in 24 ore.

Massa d’aria in arrivo: artica marittima (mA).

La massa d’aria del freddo in arrivo che invaderà  completamente l’Italia è di origine artica marittima. E’ molto fredda in quota, quindi potenzialmente molto instabile, e nei bassi strati, varia di spessore dai 3 ai 5 Km e valicherà facilmente le Alpi accompagnata da forti raffiche di vento da nord o nord-ovest. Solitamente è con una umidità relativa alta intorno al 80%. A circa 1500 metri porta temperature che variano dai -5 ai -8°C.

Temperature stazionarie fino a sabato sera, giù di botto la notte di domenica, 13-15°C in meno di 24 ore.

Brusco calo delle temperature
Spaghi di Verbania, temperature e precipitazioni previste a circa 1500 m.

Sabato ancora  7-8°C a circa 1500 metri, nella notte di domenica l’aria artica irromperà improvvisa con nevicate sull’arco alpino, quota neve che scenderà gradualmente  man mano che le precipitazioni si intensificheranno. Le temperature successivamente scenderanno fino a circa -5°C a 1500 m. Nevicate da sfondamento interesseranno l’Ossola fino a 500 metri. Virghe nevose anche nel Cusio e Verbano. Già dalla giornata di domenica il forte e gelido vento acutizzato dal Wind chill, un indice di raffreddamento, farà sentire gli effetti di questa prima ondata invernale.

Luca

Ciao!! Sono il fondatore dell'associazione MeteoLiveVco, questo è il mio sito con il quale la ospito. Spero ti piaccia e buona navigazione. Conoscere il proprio clima rende civilmente più responsabili.